Still Alive

Sono viva, sì, ma gli eventi mi hanno travolto e devo rimettere insieme i pezzi del mio cervello. Proviamo ad andare avanti con questo blog.

Piccola riflessione: perché le release italiane dei Sylvanian families sono così noiose e limitate rispetto a quanto vedo nei siti stranieri? Lì c’è veramente ogni ben di Dio, dal negozio dell’estestista, al Maid Café mentre in Italia, a parte qualche chicca, si trovano solo i soliti salotti, le solite camerette…insomma, gli accessori base. Belli, curati nei dettagli, ma sempre la stessa roba. Voi cosa ne pensate?

How to: mettere la carta da parati in una casa Sylvanian Families

Gli edifici Sylvanian familes sono deliziosi quando li si vede nei cataloghi o nella confezione. Quando li tiriamo fuori dalla confezione però ci accorgiamo che spesso le pareti riusltano spoglie perciò serve un pò di “carta da parati”. In questo video tutorial trovate dei consigli per decorare le pareti. Sembra facile ma ci sono delle piccole accortezze che si rivelano determinanti per fare un lavoro preciso. Nel frattempo me ne vado a decorare la mia “casa grande con luci” e vediamo cosa viene.

 

 

Filly Pearlies

Cosa sono:

I filly unicorn versione mini. Contenuti in sferette, alti sì e no un centimetro e completamente in gomma. Alcuni di essi sono in versione dorata.

Contenuto delle bustine:

Un filly nalla sua “perla” e il catalogo.

Dove si trovano:

Nelle edicole

Commento:

Un’idea simpatica anche se essendo molto piccoli talvolta non sono dipinti bene.

How to: cucire vestiti per Sylvanian families

Me ne rendo conto, è da pazzi. Ma alzi la mano chi almeno una volta non ha pensato di provare a cucire vestiti per i Sylvanian. Io ci ho provato 3 volte. La prima volta è stata una cosa così, a caso, la seconda ho provato a farlo esaminando bene come sono fatti i vestitini originali. In entrambi i casi, essendo un pò maldestra, non è venuto chissà che. Poi però, googleando mi sono trovata davanti dei tutorial giapponesi con tanto di cartamodelli e così la terza volta è stata quella buona. Basta cliccare sul seguente link: http://www.246.ne.jp/~jr1vvc/sylvanian.html

Cliccando sul modello che desiderate cucire trovere i cartamodelli da stampare e le istruzioni passo passo. Le scritte sono in giapponese ma le figure sono abbastanza chiare (e poi se ci riesce una come me fidatevi, ci riuscirete anche voi). L’unica cosa che posso dirvi è che conviene usare cotone, possibilmente non elasticizzato. Personalmente mi è risucito decentemente anche se ho usato una stoffa elasticizzata (avevo solo quella in casa e sono un pò taccagna) ma quando si tratta di fare risvolti piccoli come quelli di questi vestitini la stoffa elasticizzata mi ha fatto penare un pò.

Ora, anche se può non interessarvi, ecco quello che ho ottenuto:

565055_10201921378745879_15629812_n

E beh…certo non ha niente a che vedere con queste meraviglie, che vorrei tanto poter acquistare: http://www.sylvanian-families.net/Clothes/ClothingArchive.html , ma almeno ho capito il meccanismo.

Filly Unicorn

Cosa sono:

Se non bastavano i Filly princess con le loro teste coronate, ecco che diventano anche unicorni! I personaggi sono suddivisi in 5 isole e si diversificano per il colore della gemma insatonata sulla corona e per il colore del corno: verde, azzurro, rosa, giallo e fucsia. Le 5 isole sono “suddite” di un’isola centrale, a cui corrisponde il pezzo”raro” Principessa Sparkle dal corno dorato e dalla corona presentanti 5 gemme con i colori delle altre isole.

Contenuto delle bustine: 

Catalogo con descrizione e albero genealogico, scheda del personaggio, Filly Princess

Dove si trovano:

Nelle edicole

Commento:

Molto carini (scusate, ho un debole per gli unicorni!), colori poco vividi e qualche imperfezione come sempre ma sembrano leggermente più curati, anche nello sculpt, rispetto ai Filly Princess.